Premier League, Ancelotti tra Everton e Arsenal

Premier League, Ancelotti tra Everton e Arsenal

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Ancelotti

Ancelotti out, per poco. Ebbene sì, è difficile che uno come Carletto stia fermo a lungo. La Premier League strizza l’occhio: ci sono Arsenal ed Everton. Il Corriere dello Sport ha evidenziato qualcosa del suo futuro.

Ancelotti verso la Premier League

L’interesse dell’Everton – nobile decaduta ma con investimenti importanti alle spalle – deriva sopratutto dal fatto che il proprietario, Farhad Moshiri è grande estimatore di Ancelotti e, secondo alcuni, sarebbe pronto a fare follie. L’impressione però è che in caso di un ritorno in Premier League, la destinazione preferita sarebbe Londra, non Liverpool. E che prendere in mano un squadra in lotta per non retrocedere abbia un appeal limitato per chi da anni allena big. 

Diverso il discorso Arsenal. Il piano del club al momento dell’esonero di Unai Emery era di affidare la squadra a Freddie Ljungberg fino a fine stagione e poi tirare le somme, rivalutando tutto (anche i dirigenti Raul Sanllehi ed Edu). Da decidere se prendere un tecnico per vincere subito, visti i veterani in squadra (Ozil, Lacazette, Papasthatopoulos, Aubameyang e David Luiz sono tutti intorno ai trent’anni), oppure se concedersi qualche stagione per ricostruire. Nel primo caso sarebbe in lizza Ancelotti (ma solo in estate), nel secondo favorito è Mikel Arteta, attuale vice di Pep Guardiola al City.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy