Politano-Napoli, si limano i dettagli. L’affare non salterà

Politano-Napoli, si limano i dettagli. L’affare non salterà

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Politano

Entro tre giorni Matteo Politano sarà un giocatore del Napoli: stavolta non si arriverà all’ultimo secondo, come due anni fa di questi tempi, con quello strano contratto bello e pronto che, però, non venne firmato in tempo da tutte le parti. Insomma, Cristiano Giuntoli ha messo le mani sull’attaccante dell’Inter. L’edizione odierna de Il Mattino ha fatto il punto su questa trattativa.

Politano al Napoli è cosa fatta

 

Il più è fatto dopo il summit di giovedì al telefono tra l’ad Chiavelli e il direttore generale dell’Inter Marotta. Il prezzo (più o meno) è stato convenuto: superata quota 20 con l’aggiunta di 4 milioni di bonus. Giuntoli ha definito tutti i dettagli con il manager di Politano, Lippi: 4 anni di contratto a 2,4 milioni di euro.

Politano ha dettò sì ieri pomeriggio, dopo aver preso atto che la Roma non intende prendere parte all’asta con il Napoli. A quel punto il blitz del ds Giuntoli ha spazzato via i concorrenti che si erano fatti pericolosi negli ultimi tempi. Adesso la palla passa ai due club che devono definire i dettagli economici. Ovviamente, nulla può essere dato per scontato ma l’intesa è praticamente fatta. Entro inizio della prossima settimana arriverà la fumata bianca.

Gattuso ha dato l’ok all’operazione che nel gennaio del 2018 era rimasta sulla stomaco a De Laurentiis. Il Napoli andò all’assalto di Politano dopo il dietrofront di Verdi ma l’intesa col Sassuolo arrivò fuori tempo massimo. A giugno poi il passaggio all’Inter.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy