Mele a Canale 8: “Koulibaly soffre la troppa personalità e la linea difensiva non sincronizzata”

Mele a Canale 8: “Koulibaly soffre la troppa personalità e la linea difensiva non sincronizzata”

Silver Mele ha parlato dei problemi di Kalidou Koulibaly con il Napoli. Nell’inizio di stagione, il difensore senegalese non ha rispettato le aspettative

di Salvatore Amoroso, @sonosal_amoroso

Silver Mele, giornalista di Canale 8, in diretta a Linea Calcio ha parlato del momento di Kalidou Koulibaly con il Napoli.

MELE: “KOULIBALY SOFFRE I PROBLEMI DI SINCRONIZZAZIONE DEL NAPOLI”

Koulibaly è arrivato con una condizione approssimativa, tra l’altro reduce dalla Coppa d’Africa persa con gran rammarico. Lui ha guardato la finale dalla tribuna e ha visto perdere i suoi vincere l’Algeria dell’amico Ghoulam. A questo punto c’è uno strano gioco del destino. Ghoulam preferì restare a Dimaro per preparare al meglio la nuova stagione ma è scomparso dai tabellini di minutaggio del Napoli per evidenti problemi fisici e anche mentali sottolineati da Ancelotti. Koulibaly non al top della condizione, e con una linea difensiva non sincronizzata, è portato ad uscire palla al piede, a risolvere da solo varie questioni. Esce da solo palla dalla linea difensiva, prova ad andare in pressing da solo fino a metà campo avversaria. I sincronismi mancano. A pagare sono i giocatori da cui ci si attende di più: con la loro personalità non si tirano indietro e cercano di risolvere i problemi da soli, ma in un gioco di squadra questo non va bene“.

LEGGI ANCHE – NAPOLI, ALLENAMENTO IN VISTA DEL MILAN: LE CONDIZIONI DI MILIK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy