Llorente, niente Inter: Esposito promosso a quarta punta da Conte

Llorente, niente Inter: Esposito promosso a quarta punta da Conte

La Gazzetta dello Sport fa sapere che la trattativa fra Llorente e l’Inter è definitivamente saltata

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Giuntoli

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport si focalizza sul futuro dell’attaccante del Napoli Fernando Llorente e del calciomercato dell’Inter. I nerazzurri non prenderanno alcun attaccante, né Giroud né Llorente, alla fine verrà promosso Sebastiano Esposito.

Llorente, niente Inter

Sebastiano Esposito  concede una decina di centimetri e svariate centinaia di gare ai rivali, ma alla
fine potrebbe spuntarla lui. Dopo la chiusura di Eriksen, gli ultimi giorni di mercato dovevano
essere quelli del vice Lukaku e del sostituto di Vecino: ieri in entrambi i casi si è arrivati alla conclusione di seguire la “soluzione interna”. Matias resta, Esposito viene promosso a quarta
punta. Salvo sorprese e opportunità che si aprano all’ultimo, il mercato nerazzurro potrebbe essersi chiuso con l’arrivo del danese, almeno in entrata. I dossier sul tavolo da un po’ sono quello costoso del campione del Mondo del Chelsea e l’alternativa a prezzi più contenuti costituita dallo spagnolo
del Napoli. Marotta e Ausilio hanno lavorato su entrambi i fronti, poi in un’ultima riunione con l’allenatore si è deciso di non affondare il colpo. Giroud è un’operazione complessa a livello economico e il francese è un profilo “ingombrante” a livello di gestione interna. Llorente si sarebbe adattato con più facilità a un ruolo di alternativa “pura”, ma con spazi ulteriormente ristretti per Esposito in ascesa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy