Lazio-Napoli, l’analisi della Gazzetta: “Gli uomini di Gattuso avrebbero meritato un risultato positivo”

Lazio-Napoli, l’analisi della Gazzetta: “Gli uomini di Gattuso avrebbero meritato un risultato positivo”

La Gazzetta dello Sport ha analizzato la sconfitta del Napoli contro la Lazio in campionato

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio
Gattuso morte sorella

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport analizza la sconfitta del Napoli di Rino Gattuso contro la Lazio in campionato.

Lazio Napoli, maledetta sfortuna per gli uomini di Gattuso

“Stavolta anche Rino Gattuso avrà pensato alla sfortuna, anche se lui non vuol sentirne parlare. Ma quando la percentuale del possesso palla (64 per cento) ti è favorevole, quando il palo respinge la conclusione di Zielinski e quando Strakosha si supera due volte su Insigne e poi ti arriva la papera di Ospina, Immobile che gli ha rubato palla e ha tirato una sassata nella porta da posizione difficile. Il tentativo di Di Lorenzo di scaraventare in tribuna la sassata non è andato a buon fine, allora non si può che non imprecare alla sfortuna. Il Napoli ha dimostrato di essere vivo, ha disputato la migliore delle quattro partite con Gattuso in panchina. Il che ne evidenzia i progressi anche se mancano ancora i risultati. C’è una realtà che racconta di un Napoli dominante all’Olimpico, che avrebbe meritato sicuramente un risultato positivo. Il Napoli è in crescita ma perde. In questo mercato invernale, come prima cosa dovrebbe (ri)acquistare i favori di San Gennaro. Il miglior Napoli gattusiano (quello del secondo tempo) torna a casa a mani vuote ma il cuore deve essere leggero. La strada è giusta, Rino lo sa e lo ha detto. Forse nessuno ha messo così in difficoltà questa Lazio. Certo, servono punti per il morale. Ma arriveranno, sicuro, se continua così”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy