Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Legia Varsavia, divieto di trasferta a Napoli? L’iniziativa del club polacco

WARSAW, POLAND - MAY 18:  General view of the Pepsi Arena, home of Legia Warszawa taken during the Polish First Division between Legia Warszawa and KKS Lech Poznan held on May 18, 2013 at the Pepsi Arena in Warsaw, Poland. (Photo by Wojtek Radwanski/EuroFootball/Getty Images)

«Stai con il Legia e sostieni la tua squadra del cuore guardando insieme la partita nel nostro stadio»

Giuseppe Canetti

Negli scorsi giorni, la Prefettura di Napoli aveva vietato la trasferta in terra partenopea ai tifosi del Legia Varsavia. Di tutta risposta il club polacco aveva diramato un duro comunicato denunciando l'inadeguatezza del provvedimento preso dall'istituzione italiana. Il risultato, tuttavia, è stato un nulla di fatto. In virtù di questo, è seguita l'iniziativa da parte del Legia di accogliere tutti i tifosi nel proprio stadio per assistere assieme al match. Di seguito quanto scritto su Il Mattino riguardo la vicenda.

L'iniziativa del Legia Varsavia

 Foto by Getty

Ecco quanto scritto sul quotidiano:

"Dopo il divieto di trasferta per la gara di Napoli del prossimo giovedì, il Legia Varsavia ha scelto di aprire le porte del proprio stadio ai tifosi che avrebbero voluto seguire la squadra per la partita dello Stadio Maradona. Come comunicato attraverso il proprio sito ufficiale, il Legia metterà a disposizione dei propri tifosi lo stadio di casa, creando una fan zone dedicata completamente ai tifosi e in cui seguire tutti insieme la partita.

«Stai con il Legia e sostieni la tua squadra del cuore guardando insieme la partita nel nostro stadio» si legge dal comunicato del club. «L'apertura di una fan zone speciale avrà luogo giovedì 21 ottobre alle 19:00. I biglietti sono già disponibili, il prezzo include un hot dog e una birra o una bibita. Ci sarà anche un bar per i fan, dove potranno acquistare cibo, oltre a bevande alcoliche e analcoliche»".