CdS – Giuntoli fa sul serio per Pinamonti: i dettagli dell’offerta

CdS – Giuntoli fa sul serio per Pinamonti: i dettagli dell’offerta

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Pinamonti

L’edizione odierna del Corriere dello Sport ha evidenziato l’affare Pinamonti che sta prendendo piede in casa Napoli. Di seguito i dettagli dell’offerta azzurra al Genoa.

Pinamonti in azzurro: l’offerta del Napoli

 

Il club azzurro, in sintesi, vorrebbe subentrare al Genoa nel riscatto, tant’è che l’offerta è di pari valore alla cifra che Preziosi deve obbligatoriamente versare nelle casse dell’Inter il 1° febbraio. 18 milioni. L’operazione non può essere slegata dal placet dei nerazzurri. A loro volta titolari di un gentleman agreement, diciamo così, in virtù del quale sarebbe concesso una sorta di controriscatto a fine stagione per riportare il ragazzo a casa. Sì: è un classe ’99 ed è cresciuto nel vivaio, e anche in ottica lista resta un autentico patrimonio. 

Le complicazioni dell’altro Andrea

 

Il piano-Pinamonti, per la cronaca, s’è sviluppato al cospetto delle complicazioni sorte per un altro Andrea, Petagna. Il frontman della Spal: la salvezza è la priorità degli emiliani e lui, 24 anni e 8 gol, è considerato imprescindibile. L’offerta, però, è super: 22 milioni più 2 di bonus, un’enormità, tant’è che le società discutono in vista dell’estate. Stile Rahmani-Verona, per intenderci: acquisto e prestito fino a fine stagione. Porte aperte. Nell’elenco ci sono ancora il 22enne francese del Mainz, Mateta. Però è rientrato il 14 dicembre dopo un grave infortunio a un ginocchio che l’ha tenuto fuori per quattro mesi; e Lasagna dell’Udinese, 27 anni.  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy