CdS – Il Napoli secondo Gattuso: conoscenza e trasparenza. I dettagli

CdS – Il Napoli secondo Gattuso: conoscenza e trasparenza. I dettagli

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Gattuso

Gennaro Gattuso prepara il suo Napoli alle prossime due partite prima della pausa natalizia. Il Corriere dello Sport ha provato a spiegare come si presenteranno in campo gli azzurri.

Gattuso sicuro: conoscersi è importante

 

Questi sono giorni didatticamente utili per conoscersi. Anche personalmente, caratterialmente, per confessarsi, per dirsi anche ciò che non si dovrebbe. Che non si potrebbe e che Gattuso ha preteso da ognuno, nelle chiacchierate private sfruttate per svelarsi reciprocamente. Per affrontare il futuro più immediato senza portarsi dentro alcun tipo di malinconia.

A destra, come da sette anni in qua, ci va Callejon, che ha staccato Lozano in virtù di conoscenze tattiche ritenute d’impatto immediato. E a centrocampo la diga la fa Allan con Zielinski e Fabian che gli staranno al fianco e saranno gli ispiratori delle giocate offensive, le menti pensanti per attaccare lo spazio e costruirsi la superiorità tra le linee anche con il fosforo.

Occhio alla difesa

 

Un’altra ora e mezza di campo, per ridisegnare la linea difensiva a modo suo, per osare una mossa squisitamente anti-Parma, Hysaj a sinistra nella zona in cui andrà ad attaccare presumibilmente Gervinho, e poi adrenalina e anche il cuore e una «energia positiva» da scovare semmai dentro ad un sorriso. Che nel modulo, 4-3-3 o quel che vi pare, ci sta sempre bene: è la diagonale di passaggio per uscire dal tunnel.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy