Difesa non collaudata: infortuni decisivi. Gattuso in difficoltà

Difesa non collaudata: infortuni decisivi. Gattuso in difficoltà

di Alessandro Silvano Davidde, @ASDavidde
Napoli Manolas

Il Napoli non trova una quadratura del cerchio. In questa stagione troppe volte si è cambiata la coppia centrale di difesa, di conseguenza non si ha mai la sensazione che la linea sia collaudata. L’edizione odierna de Il Mattino ha evidenziato proprio questo aspetto.

Napoli, la difesa non è rodata

 

È vero, gli infortuni non aiutano. Perché dall’inizio della stagione la coppia di centrali titolare, quella formata da Koulibaly e Manolas e che avrebbe dovuto costituire la cerniera insuperabile, ha avuto pochissime occasioni per rodarsi. Prima i problemi fisici del greco, poi quelli (tutt’ora persistenti) del senegalese.

Hanno rallentato moltissimo il processo di crescita della coppia. A questo si deve aggiungere l’infortunio di Maksimovic e praticamente a disposizione di Gattuso è rimasto solo un centrale titolare (Manolas) con Luperto lentamente sempre più lontano dai radar.

Non a caso, infatti sia contro l’Inter che sabato sera contro la Lazio, Ringhio ha preferito affidarsi a Di Lorenzo. Di mestiere farebbe il terzino. Anche negli altri ruoli della difesa gli uomini sono contanti: Malcuit è fuori per la rottura del crociato, mentre Ghoulam è vittima di una serie di problemi cronici che ne ritardano continuamente il rientro a tempo pieno. Un bel problema in vista della Fiorentina sabato sera, visto che Mario Rui (al momento unico terzino sinistro di ruolo) sarà squalifica per somma di ammonizioni. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy