Demme, colloquio telefonico in calabrese con Gattuso: può debuttare sabato contro la Lazio

Demme, colloquio telefonico in calabrese con Gattuso: può debuttare sabato contro la Lazio

La Gazzetta dello Sport riporta un retroscena riguardante Diego Demme e Rino Gattuso

di Domenico D'Ausilio, @dom_dausilio

Ieri sera Diego Demme è atterrato a Roma per svolgere le visite mediche con il Napoli questa mattina a Villa Stuart. L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport rivela un retroscena riguardante l’imminente nuovo acquisto azzurro.

Demme, colloquio telefonico con Gattuso

“Oggi Rino Gattuso compie 41 anni e il Napoli come regalo gli ha portato da Lipsia il suo clone tedesco: Diego Demme, 28 anni, mediano fisico e di grande carattere, proprio quello di cui ha
bisogno il tecnico per sistemare la squadra con il 4-3-3. Il colloquio telefonico fra il tecnico e il giocatore di cui è sempre stato l’idolo ha cancellato ogni minimo dubbio sul fatto che fosse il profilo giusto. Il ragazzo è motivatissimo nel venire a Napoli e parla già un buon italiano, oltre a capirlo perfettamente. Questo favorirà il suo inserimento. Addirittura Rino e Diego hanno scambiato qualche battuta in calabrese. La sintonia fra i due è già un dato di fatto. Al Lipsia andranno circa 12 milioni, comprensivi di bonus, il giocatore oggi a Roma (è arrivato ieri sera, stamattina visite mediche) firmerà alla Filmauro un quinquennale da 2 milioni a stagione più dei bonus. Gattuso lo avrà a disposizione in allenamento solo domani, nella rifinitura prima della partita di sabato all’Olimpico con la Lazio. Se non ci saranno problemi Demme sarà in panchina e probabilmente potrà anche fare il suo debutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy