Campania, De Luca avverte: “Senza responsabilità rischiamo guai molto grossi”

Campania, De Luca avverte: “Senza responsabilità rischiamo guai molto grossi”

di Maria Ferriero, @m_ferriero
Coronavirus Campania, l'ordinanza

La Fase 2 ha preso il via dal 4 maggio e, in questo fine settimana, saranno trascorsi esattamente 14 giorni. Ovvero il periodo di incubazione indicato per il Coronavirus. Dovranno essere tirate le somme e, poi, fare i conti con i relativi risvolti. Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto il punto della situazione.

CLICCA QUI PER LE IMMAGINI DA POZZUOLI

Campania, l’avvertimento di De Luca

campania, de luca

“In questo fine settimana sapremo quali sono state le ricadute delle riaperture del 4 maggio. Siamo pronti ad affrontare qualsiasi scenario. Sapremo se ci sarà qualche nuovo focolaio ma noi siamo pronti a tutto.

Una cosa dev’essere chiara ovvero che senza il senso di responsabilità e autocontrollo dei cittadini non basterà nessuna ordinanza. Ricordiamo che in Campania è obbligatorio l’uso della mascherina. Se avremo i cittadini che rispettano le ordinanze, usano le mascherine, lavano spesso le mani e mantengono le distanze indicate, potremo riaprire tutte le attività con le adeguate misure di sicurezza. Se questo senso di responsabilità manca, dovremo prepararci a guai molto grossi.

Prossimi decreti? Prendiamo atto delle linee guida approvate dal governo. Quella è la traccia a cui attenerci ma dobbiamo combattere gli imbecilli doppi. Quelli che portano la mascherina appesa al collo come un ciondolo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy