Calcio Napoli 1926
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna

Bergomi insiste: “Dybala è uno da Napoli”, ma quel parallelo con Mertens fa male

Paulo Dybala (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC via Getty Images)

Beppe Bergomi, ex difensore e noto opinionista sportivo, è intervenuto a TMW Radio e, tra i vari argomenti trattati, ha parlato anche del Napoli e del mercato azzurro.  Ecco quanto, delle sue parole, è stato raccolto da CalcioNapoli1926.it....

Giovanni Ibello

Beppe Bergomi, ex difensore e noto opinionista sportivo, è intervenuto a TMW Radio e, tra i vari argomenti trattati, ha parlato anche del Napoli e del mercato azzurro.  Ecco quanto, delle sue parole, è stato raccolto da CalcioNapoli1926.it.

Così Bergomi a TMW Radio sull'ipotesi Dybala Napoli

 Bergomi

 

"Berardi (giocatore che piace anche al Napoli, ndr)? Perfetto per il Milan. Basta vedere che nelle ultime settimane gioca Messias e non Saelemaekers, Pioli vuole un mancino a destra che impegni il terzino e faccia spazio alla sovrapposizione del terzino. Berardi mi sembra molto cresciuto a livello caratteriale".

Su Dybala

"Io lo vedrei bene al Napoli. Potrebbe giocare come sta facendo ora Mertens, alle spalle di Osimhen". (Bergomi probabilmente allude all'ipotesi di vedere in Dybala un dopo-Mertens).

Sull'Inter, antagonista del Napoli nella corsa scudetto

"Non deve essere un alibi, ma se ad agosto mi avessero detto che l'Inter a otto giornate dalla fine sarebbe stata a 3 punti potenzialmente dalla prima, non ci avrei creduto. Tra novembre e dicembre Inzaghi ha costruito una squadra perfetta, iper-performando, poi hanno avuto un calendario tremendo nel girone di ritorno e ora stanno pagando fisicamente ma anche mentalmente. Inzaghi non ha cambiato sistema senza Brozovic, quella è l'unica cosa che gli imputo, perché un giocatore come lui non ce l'ha".