Bellinazzo: "La Juve rischia problemi col fair play, l'Inter di Suning può corprire il gap italiano"

Le parole di Marco Bellinazzo sulla situazione finanziaria dei club italiani

 
Bellinazzo

GIOVEDÌ 12 SETTEMBRE 2019 ORE 15:27

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Marco Bellinazzo, giornalista de IlSole24ore: "Si sapeva che la prima parte della gestione Ronaldo avrebbe appesantito i conti bianconeri, che non sono positivi. La semestrale della Exor, che sarà più chiara tra alcuni giorni, ci dirà che la situazione è molto complessa in quanto il monte ingaggi è ancora più alto dell'anno scorso. La Juve, avendo almeno 120 milioni di costi operativi in più, dovrà fare molto dal punto di vista del calciomercato per arrivare al pareggio del bilancio. Nel 2021, alla UEFA, si presenterà con due bilanci in rosso, quelli del 2018 e 2019, e se non recupera con quello del 2020 potrebbe avere problemi con il fair play finanziario. C'è un gap che non fa bene al calcio italiano, vedremo se riuscirà a colmarlo l'Inter con Suning. Ma lo stesso discorso può essere fatto in Spagna o in Francia. C'è un calcio a doppia, se non tripla, velocità. C'è un calcio ad alto livello e poi un mondo di mezzo che fatica a raggiungere quei livelli."