Pardo: "Messaggi contraddittori dal Napoli, Icardi avrebbe fatto comodo"

Il giornalista Mediaset Pierluigi Pardo ha commentato il momento di questo Napoli, tra campagna abbonamenti e nuovi arrivi.

 
pardo

MERCOLEDÌ 11 SETTEMBRE 2019 ORE 20:40

Il giornalista Pierluigi Pardo è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Marte per esprimere il proprio parere sui deludenti risultati della campagna abbonamenti del Napoli. Una disaffezione del pubblico nei confronti della squadra azzurra? Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

"Esistono mille distinguo da fare, ma il dato degli abbonati a Napoli è un po' deludente e va detto. Mi aspettavo qualcosa in più, poi sul fatto che i tifosi riempiranno il San Paolo in ogni gara non vi è discussione. A volte ci sono reazioni non razionali e ad esempio ricordo il Napoli in Serie C e tutto quell’entusiasmo.

Il Napoli sul campo ha lanciato messaggi contraddittori: la forza offensiva della squadra si è vista, Lozano è entrato bene, in difesa invece le cose non hanno funzionato. Koulibaly è lento per diverse ragioni e Manolas è fortissimo, ma prima di lui non c’era uno sprovveduto, ma un Albiol che si incastrava perfettamente con Koulibaly. Detto questo è un work in progress e il Napoli avrò tutto il tempo di riprendersi. Sarà un campionato equilibrato e la rosa della Juve può dare in vantaggio, ma se Sarri non saprà gestirla bene potrebbe diventare un problema.


Milik è un giocatore che numeri alla mano è sui livelli dei primissimi. Ha avuto degli infortuni, ma dal punto di vista tecnico è un valore. De Laurentiis era realmente interessato ad Icardi e sì avrebbe fatto comodo al Napoli, ma l’attacco non credo sia un problema del Napoli, bisogna solo ritrovare solidità".