Ancelotti apre alla lotta: il Napoli punta al massimo. L'eterna sfida

Ancelotti non ha paura: "Si lotta per il primo posto". Le certezze degli azzurri

 
Ancelotti

SABATO 24 AGOSTO 2019 ORE 15:16

"Abbiamo fatto un mercato da 10, ci prendiamo la responsabilità di lottare per il primo posto", così Carlo Ancelotti lacera il cielo, apre alla lotta e si prepara alla cavalcata. Sì, perché Ancelotti è questo: chiaro, limpido e lineare. Ha ottenuto ciò che voleva sul mercato, forse arriverà ancora qualcosina (Icardi? James?): gli obiettivi sono stati raggiunti, ora tocca a lui. Il Napoli riparte con diverse certezze: il gioco e alcuni uomini. Fabian Ruiz e Zielinski faranno la differenza fin da subito, Insigne ritroverà il suo ruolo da ala e Milik sarà al secondo anno di fila senza intoppi. Poi ci sono gli innesti di grande qualità.


LA LOTTA

Non fa paura la Juventus, la sensazione è questa. Il cambio di regia e gli anni di vittorie fanno ben sperare nella legge dei grandi numeri, ma c'è da tenere d'occhio l'Inter. Ancelotti lo sa che Conte è in gamba, ma il suo Napoli è più rodato e motivato.

Si parte questa sera da Firenze e si avrà fin da subito la possibilità di osservare il cambio di gioco del Napoli di quest'anno: sarà una squadra corta, aggressiva e rapida. E' una promessa di Carletto. Che i giochi abbiano inizio.