James, trattativa bloccata: il colombiano aspetta di conoscere il suo futuro

James aspetta, il suo futuro è ancora da scrivere

 
@ Getty Images James

VENERDÌ 16 AGOSTO 2019 ORE 9:21

James tiene col fiato sospeso tutti i tifosi azzurri ormai da mesi: arriva o non arriva? Chi lo sa, non resta che analizzare ciò che si dà per certo.

Zidane non ama il colombiano: è oggettivo, lo ha fatto capire più volte. Per il tecnico francese non c'è spazio per James, neanche dopo l'infortunio di Asensio. Da qui nasce infatti - come riportato anche da AS - qualche attrito con Florentino Perez, perché il patron dei blancos stravede per lui e non si spiega tutto questo astio nei confronti del colombiano. Inoltre tutto ciò obbliga il Real Madrid a trattare da una posizione di svantaggio, perché James "deve essere ceduto" altrimenti non giocherebbe.

Altra oggettività risiede nel fatto che il colombiano voglia il Napoli: sono passati tanti mesi, eppure non ha strizzato l'occhio a nessun altro club. E' vero, il mese scorso c'era l'Atletico: tutti lo davano per fatto, ma alla fine non si è mosso di un centimetro. Tutto questo grazie al patto di ferro (sottolineato dalla stessa società azzurra) fatto con Ancelotti: il colombiano lo sta mantenendo ancora.


Dunque cosa si attende? Che qualcuno cambi idea: Perez non si smuove, De Laurentiis neanche. Una scena di un film: uno scontro frontale tra due auto in corso e uno dei due può decidere se cambiare direzione o andare dritti verso lo schianto. James-Napoli sarebbe il finale più logico, anche Florentino lo sa: il patron però non vuole cedere, anzi vorrebbe incassare. Allora c'è da aspettare, con la speranza che lo schianto non avvenga.