Lozano, non solo gol: tecnica e duttilità. Ancelotti felice del suo arrivo

Lozano fa felice Carletto

 
Lozano

MARTEDÌ 13 AGOSTO 2019 ORE 9:18

Hirving Lozano è stato fortemente voluto da Carlo Ancelotti. Forse un pochino è colpa sua se è saltata l'operazione Pepé, dato che il messicano (suo pallino) era il "piano b". Il Napoli così acquista un altro esterno e con molta probabilità saluterà Simone Verdi (destinazione Torino).

DUTTILITA'

E' tutto ciò che cercava Carletto. Il messicano infatti può giocare in qualsiasi ruolo d'attacco: è bravo a saltare l'uomo, ma anche ad attaccare gli spazi. Una sorta di Mertens 2.0 che all'occorrenza sa fare anche il vice-Callejonn. Ancelotti sorride.