Comune, Borriello: "Tutti hanno lavorato al San Paolo. Sediolini all'asta"

Ciro Borriello, assessore allo sport per il Comune di Napoli, ha parlato dei lavori al San Paolo

 
Comune

GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2019 ORE 19:09

Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, l'assessore allo sport per il comune di Napoli, Ciro Borriello, ha parlato dei lavori in corso presso lo Stadio San Paolo in vista della prossima edizione delle Universiadi.

"Ognuno ha fatto la sua parte. C'è ancora tanto da lavorare e la convenzione potrebbe indurre il Napoli a fare nuovi investimenti. Il San Paolo, per ora, è uno stadio di classe B. All'esterno purtroppo ci sono ancora problemi come per il ballatoio lasciato ancora così. Bisogna rivestire i tralicci con dei led che proiettano messaggi. Stiamo pensando anche a questo.

Abbiamo stockato i sediolini in un luogo segreto e stiamo procedendo con delle società di crowdfuding per fare un'asta. Magari arriverà un magnate americano che li compra e ci permette, con quei soldi, di fare una palestra o un campetto di periferia. Parcheggio? Si può fare un bando o darlo in concessione al Napoli".