Insigne legato al Napoli, ma in cerca di garanzie e certezze. La situazione

Insigne vuole l'azzurro, ma cerca garazie

 
Insigne

GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2019 ORE 10:17

L'umore di Insigne è cambiato a seconda della tonalità di azzurro indossata: stranamente, a dargli gioia è stato quello della Nazionale e non quello del Napoli. Sia chiaro, ha sempre fatto bene con l'Italia, ma mai aveva realizzato due reti di fila: discorso ben diverso all'ombra del Vesuvio. Il finale di stagione gli aveva lasciato l'amaro in bocca, ma fortunatamente è tornato da Coverciano con un sorriso smagliante.

Il futuro

Lui vuole Napoli, non ci sono dubbi su questo. Qualche problema rimane, nonostante il chiarimento di maggio con Ancelotti. Lorenzo vuole garanzie. Come riportato dall'edizione odierna de Il Mattino, il suo contratto non sarà ritoccato economicamente, ma prolungato sì: lui e l'agente vogliono garanzie sul futuro. Ad esempio sul modulo che adotterà Ancelotti: il 4-4-2 non rispecchia affatto le caratteristiche del capitano, ma per la piega che il mercato sta prendendo pare che Ancelotti sia intenzionato a passare al 4-2-3-1. Gioia per le orecchie di Lorenzo: come con Benitez, tornerebbe sulla sua fascia di competenza. Lì, proprio lì, dove ha stregato milioni di italiani dell'ultima settimana.