Sarri - Juventus, un azzardo che tenta club e allenatore

L'approdo di Sarri alla Juventus non è così impossibile come si sarebbe potuto credere un anno fa: ecco le ultime

 
sarri

DOMENICA 19 MAGGIO 2019 ORE 8:13

Sarri-Juventus, interesse concreto

L'addio di Massimiliano Allegri alla Juventus ha scosso il gioco delle panchine in Serie A. La formazione campione d'Italia è alla ricerca di una nuova guida tecnica. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport traccia la situazione: i favoriti sono Simone Inzaghi e Maurizio Sarri.

L'allenatore della Lazio è legato da una forte amicizia a Fabio Paratici e da tempo viene osservato con stima a Torino. Inzaghi avrebbe così l'occasione della definitiva consacrazione in un club di prima fascia europeo e sembra ci sia già stato un incontro a Piacenza. L'ostacolo è il presidente biancoceleste Claudio Lotito, per niente intenzionato a lasciarlo andare prima della naturale scadenza del contratto.


Maurizio Sarri - prosegue il quotidiano - è in risalita nei sondaggi. La scelta spetterà al trio dirigenziale formato da Nedved-Paratici-Agnelli. La permanenza al Chelsea dell'ex Napoli non è scontata neanche in caso di conquista dell'Europa League (clicca qui per i dettagli). In particolare la Rosea ammette: "Al tecnico toscano non dispiacerebbe certo occupare la casa del vecchio rivale. Al momento l’entourage non è stato contattato, ma la Juventus è tentata dall’azzardo: sarebbe un cambio filosofico, quasi estetico".