Capuano: "Calvarese va punito, Gasperini ha ragione ma non si giocherà di nuovo"

Le parole di Giovanni Capuano sugli errori arbitrali in finale di Coppa Italia

 
Capuano

GIOVEDÌ 16 MAGGIO 2019 ORE 14:14

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione di Umberto Chiariello in onda su Radio CRC, è intervenuto Giovanni Capuano, giornalista di Radio24: "Penso che Banti abbia avuto una serata con un arbitraggio non sufficiente. Nel caso specifico del calcio di rigore assolvo Banti ma non Calvarese. La sala Var ha vissuto le azioni in maniera molto concitata e si sono concentrati su un determinato calciatore della Lazio; Calvarese e il suo assistente si sono persi completamente le immagini di quanto accaduto perché valutavano un altro tocco di braccio rivelatosi tocco di coscia.

Escludo la volontà di penalizzare l'Atalanta ma c'è stato sicuramente un errore tecnico. Calvarese va punito come qualsiasi altro arbitro. Il post-partita di Gasperini lo trovo giusto perché l'episodio è determinante in una finale di Coppa Italia e soprattutto nell'epoca del Var. Non c'è il margine per parlare di errore tecnico e l'Atalanta non dovrebbe chiedere di rigiocare perché non ci sarebbe nessuna possibilità di far accogliere la richiesta. Il Var è già cambiato e verrà aggiornato ancora. Gli arbitri devono capire che bisognerà avvicinarsi ad una verità di campo attraverso il Var".