Padovan: "Juventus-Ajax poteva finire peggio. Napoli? Carenza di pubblico per due motivi"

Giancarlo Padovan ha commentato l'eliminazione della Juventus dalla Champions League e l'appuntamento di domani del Napoli contro l'Arsenal

 
Padovan

MERCOLEDÌ 17 APRILE 2019 ORE 12:41

Alla trasmissione di Umberto Chiariello, "Un Calcio alla Radio", in onda su Radio CRC, è intervenuto Giancarlo Padovan, collega di calciomercato.com: Passa in secondo piano la sconfitta della Juventus perché l'Ajax è fondato su una geometria costante palla a terra e nella ricerca dello spazio. Alla Juventus è andata bene perché il dominio è stato assoluto e poteva finire con molti altri goal. Che sia la squadra che tra tutte gioca il miglior calcio a ritmi pazzeschi è incontrovertibile. A Napoli, c'è carenza di pubblico dovuta al costo del biglietto ma anche una fase di disinnamoramento non tanto per i risultati attesi e non raggiunti ma perché esiste una distanza tra società e pubblico in quanto la società non accompagna il pubblico. L'atteggiamento distaccato è percepito dal popolo napoletano.