Il Napoli conta sul San Paolo: azzurri alla ricerca di una partita da tramandare alla storia

Il Napoli contro l'Arsenal vuole continuare il sogno europeo. Servirà la giusta spinta

 
@ sscn Napoli

MERCOLEDÌ 17 APRILE 2019 ORE 9:36

L'ultimo baluardo italiano a resistere nelle competizioni europee è il Napoli di Carlo Ancelotti, il cui destino in Europa League si deciderà domani sera al San Paolo, in occasione del ritorno dei quarti di finale contro l'Arsenal.

Gli azzurri devono rimontare il 2-0 patito all'Emirates Stadium. Un'impresa non facile, considerata la forza della squadra di Emery, che all'andata si è imposta per gioco e risultato.

Tuttavia gli azzurri ci credono così come la città.

Ne scrive oggi il collega Raffaele Auriemma su SportMediaset:

"Solo notti magiche a Fuorigrotta per prestazioni storiche e (spesso) vittorie insperate. Il feticcio si chiama stadio San Paolo nel quale il Napoli confida, come gli Indiani facevano danzando intorno al totem, per cercare l’impresa contro l’Arsenal e continuare il cammino europeo come ultima rappresentante italiana nelle competizioni continentali: dopo l’eliminazione della Juventus in Champions, toccherà agli azzurri portare, l’unica rimasta in gioco, ancora il vessillo della nostra nazione nel vecchio continente del pallone. "


Non ci sarà il San Paolo delle grandi occasioni, ma la spinta non deve mancare:

"Sarà decisivo l’apporto degli spalti, una spinta che potrebbe risultare fondamentale nei momenti di difficoltà di una gara che verrà giocata sul filo dei nervi e che verrà decisa da un episodio. Certi ribaltoni si producono solo se la tua concentrazione non calerà di un solo istante e il Napoli quest’anno è ancora alla ricerca di una partita da tramandare alla storia."