Casale: "Tante novità tattiche col Chievo, non si vedevano da Benitez. Il problema del Napoli è..."

L'allenatore Pasquale Casale ha parlato ai microfoni di Radio Marte

 
Casale

LUNEDÌ 15 APRILE 2019 ORE 15:26

L'allenatore Pasquale Casale ha parlato ai microfoni di Radio Marte. Ecco le sue dichiarazioni: "Ci sono state tante novità tattiche col Chievo, 4 giocatori offensivi tutti insieme non si vedevano dall'era Benitez. Per sostenere un 4-2-3-1 così offensivo occorre però un mediano alla Mascherano, in alternativa una difesa bloccata. È più semplice fare gol che non prenderli, il problema del Napoli è che manca un centrocampista che dia equilibri: provocatoriamente dico che il miglior mediano del Napoli è Koulibaly".

Sull'Arsenal: "Il 4-3-3 può essere una soluzione utile, dipende dal lavoro degli esterni e dai calciatori impiegati, bisogna distinguere tra esterni e attaccanti, a prescindere dal modulo".