False fatture ed evasione fiscale nella compravendita di Lavezzi, prescrizione per l’agente del campione argentino

 
Lavezzi

VENERDÌ 12 APRILE 2019 ORE 13:18

Prescrizione per Alejandro Ives Mazzoni, l’agente del Pocho Lavezzi, imputato dinanzi al giudice monocratico Sandro Ciampaglia del Tribunale di Napoli nell’ambito del processo su un giro di presunte fatture false ed evasioni fiscali legato alla compravendita di alcuni giocatori che vede sul banco degli imputati anche altri procuratori e manager e alcuni club di calcio di serie A e B, procuratori sportivi, dirigenti e giocatori. La prescrizione ha interessato due contestazioni relative ai contratti risalenti al 2010 per Ezequiel Lavezzi e Cristian Gabriel Chavez. Mazzoni era difeso dagli avvocati Salvatore Nugnes e Alfredo Capuano - lo riporta l'edizione odierna di Juorno.