Mertens - Lasagna, velocità e versatilità in attacco: la sfida nella sfida di Napoli-Udinese

Mertens - Lasagna è una delel sfide più suggestive del match tra il Napoli e l'Udinese

 
Mertens

DOMENICA 17 MARZO 2019 ORE 12:01

Mertens - Lasagna è la sfida nella sfida Napoli-Udinese

Il Napoli è pronto a scendere in campo contro l'Udinese per cercare una vittoria in campionato importante in chiave secondo posto ma anche per l'umore di un ambiente ormai concentrato solo sull'Europa League. Un confronto importante quello contro la compagine del tecnico Davide Nicola che mette di fronte anche due attaccanti che stanno vivendo due momenti completamente diversi: da un lato c'è Dries Mertens ormai da mesi a secco di gol mentre per i friulani c'è Kevin Lasagna che proprio la scorsa settimana ha gioito al gol rifilato alla Juventus.

MERTENS - L'attaccante di Carlo Ancelotti non sta di certo vivendo un momento facile poichè alla costante ricerca di un gol che manca ormai dal mese di dicembre. Dopo essere stato protagonista dello scorso campionato sotto la guida di Sarri, l'attaccante belga si è ritrovato a dover vivere un eterno ballottaggio con Insigne. Nonostante le difficoltà, però, ha ancora una volta dimostrato le sue innate qualità tra cui la versatilità che gli permette di essere schierato da prima punta, da esterno ma che in passato gli ha permesso anche di occupare il ruolo da trequartista, la velocità che lo rende micidiale nel dribbling e nell'uno contro uno ed, infine, la qualità da assist-men che gli permette di mandare spesso i compagni in gol. Infine alla lista di doti tecniche va aggiunta anche la capacità di stare in campo e la mentalità giusta con cui spesso affronta ogni partita.


LASAGNA - Un momento diverso quello che sta vivendo l'attaccante dei friulani che ha tutto la voglia di confermarsi dopo la rete siglata ai bianconeri. Il calciatore ha, in questo momento, tutta la fiducia dello spogliatoio dell'ambiente ma soprattutto del tecnico. Davide Nicola ha, infatti, capito ed apprezzato tutte le sue qualità tecniche tra cui la versatilità che permettono al calciatore di essere schierato da prima punta ma all'occorrenza anche da seconda. A questa va aggiunta la sua forza fisica che lo rendono micidiale in area e che gli permette di superare spesso il difensore avversario. Un mix che diventa esplosivo se aggiungiamo, infine, anche quella velocità che lo contraddistingue e che gli permette di far avanzare spesso il gioco della propria squadra.

di Maria Ferriero