Mertens: "Non sono nato bomber come Milik, ho sempre preferito gli assist"

Mertens ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, tra i vari temi trattati c'è anche la sua crisi di gol

 
@ SSCNapoli Mertens

SABATO 16 MARZO 2019 ORE 16:09

Dries Mertens, attaccante del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Eccone alcuni stralci salienti: "Crisi di gol? Non è che non me ne frega nulla ma non sono nato come bomber, per me sono sempre stati più importanti gli assist e il lavoro per la squadra. Non sono come Arek Milik che ha fame di gol, che vive per far gol. Negli ultimi anni è cambiato qualcosa, Sarri mi ha cambiato ruolo e allora sono diventato un attaccante non più da fascia ma centrale e così ad oggi mi annoia un po' non fare gol ma passare il turno per me o vincere per me è molto più importante".