Arsenal da temere con Aubameyang-Lacazette, ma la difesa traballa: Koscielny e Mustafi da rivedere

L'Arsenal è una formazione temibile per il Napoli, ma ha anche dei punti deboli

 
Arsenal

SABATO 16 MARZO 2019 ORE 8:58

La compagine dell'Arsenal è tra le peggiori che il Napoli potesse pescare ai sorteggi di Europa League per talento, tradizione e risultati.
Gli inglesi, infatti, rappresentano un'avversaria temibile, guidata in attacco da Aubameyang e Lacazette.
A centrocampo si rivede una vecchia conoscenza azzurra, ossia l'ex Sampdoria Torreira, che per diversi mesi è stato accostato al Napoli prima del trasferimento in Premier League.
Come riferisce La Gazzetta dello Sport, anche l'Arsenal ha comunque un punto debole ed è da individuare nel reparto difensivo:

Il punto debole è la difesa, con il capitano Koscielny sempre in lotta con gli infortuni e Mustafi che alterna buone giocate a topiche colossali. In porta in Europa ha giocato sempre Cech, ma non è scontato che sia confermato nella doppia sfida con il Napoli, al quale, perla cronaca, iGunners hanno ceduto Ospina in prestito la scorsa estate