Ancelotti: "Non voglio un anno di transizione. Bisogna vincere per rendere la stagione indimenticabile"

Carlo Ancelotti in conferenza stampa ha chiarito gli obiettivi del Napoli.

 
Ancelotti

MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019 ORE 19:28

Carlo Ancelotti ha presieduto alla conferenza stampa di presentazione della sfida di Europa League tra Zurigo e Napoli, in programma domani sera. Il tecnico azzurro ha parlato dell'importanza della competizione e di una possibile vittoria:

"Stagione finora positiva, potrebbe diventare indimenticabile. L'Europa League è lunga e non è una competizione facile. Possiamo fare di più, quel di più ci può aiutare a vincere la coppa. La mia mano l'ho messa già quest'anno, questa squadra ha un futuro. C'è l'obiettivo di rendere la squadra ancor più competitiva, non voglio che sia un anno di transizione. C'è tanto da giocarci in questi ultimi tre mesi.


Abbiamo fatto bene nel girone di Champions, non si poteva fare di più. PSG, Liverpool e Juventus sono candidate alla vittoria finale; ma qui giochiamo con la stessa determinazione. Passiamo questo turno e poi si vede. Giocare di giovedì non influisce molto, hai più tempo per prepararla ma meno per preparare la gara della domenica. Nessun problema, i calciatori sono abituati a certi ritmi".

REDAZIONE


Foto: @SSCN