Insigne criticato e offeso sui social dopo lo scherzo de Le Iene

 
Insigne

MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019 ORE 18:20

'Violento e maschilista', così viene definito Lorenzo Insigne sui social network dopo il video dello scherzo organizzato da Le Iene e trasmesso ieri sera su Italia 1. Complice la moglie, Jenny, e il suo autista, al calciatore era stato fatto credere che la ragazza fosse corteggiata da un altro uomo. Lo scherzo era stato messo in atto proprio facendo leva su un nervo scoperto del fantasista del Napoli e della Nazionale: l'eccessiva gelosia nei confronti di sua moglie. Perciò lei gli aveva raccontato che un regista, conosciuto in palestra, le aveva proposto di partecipare al casting per un film romantico. E con questa scusa l'uomo aveva iniziato a contattare Jenny a tutte le ore, inviandole perfino dei fiori.

Ovviamente, la gelosia ha fatto scattare la reazione di Insigne, che in alcune scene manda a quel paese la moglie, pretende di controllare il suo smartphone, la manda a dormire sul divano, le proibisce di andare a quel provino. E ancora: chiede alla cameriera di gettare nella spazzatura i fiori ricevuti dalla ragazza; in un'occasione, poi, Lorenzo reagisce a una provocazione da parte di Jenny, tirandole uno scappellotto in testa. Tutti comportamenti che a molti telespettatori non sono piaciuti e, com'è ormai di consuetudine, si sono riversati su Facebook e Twitter per esprimere il loro dissenso. Il Mattino.