Ancelotti: "Napoli competitivo, Hamsik è andato. Stagione indimenticabile vincendo l'Europa League"

Carlo Ancelotti in conferenza stampa alla vigilia di Zurigo-Napoli: segui il live su CN1926

 
@ sscn ancelotti

MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019 ORE 18:00

Europa League - Carlo Ancelotti ha presentato la sfida d'andata dei sedicesimi di finale Zurigo-Napoli in conferenza stampa. L'allenatore ha preso la parola alle 18.30, affiancato da Lorenzo Insigne. Clicca qui per aggiornare la diretta CalcioNapoli1926.it.


Parla Carlo Ancelotti: "Ospina non è stato bene, oggi dovrebbe allenarsi e se starà bene giocherà. In caso contrario, Meret. Le prestazioni ci sono state sempre da parte della squadra, nelle ultime partite fuori abbiamo messo sotto le avversarie dal punto di vista della prestazione ma è mancata efficacia. Non sarei stato contento se ci fosse stato solo il risultato e non la prestazione, bisogna insistere. Mancata finalizzazione, ma normale avere un momento negativo come lo hanno avuto Milik, Insigne e Mertens.

Stagione finora positiva, potrebbe diventare indimenticabile. L'Europa League è lunga e non è una competizione facile. Possiamo fare di più, quel di più ci può aiutare a vincere la coppa. La mia mano l'ho messa già quest'anno, questa squadra ha un futuro. C'è un gruppo abbastanza giovane, Hamsik ha lasciato e sono entrati dei giovani come ne entreranno il prossimo anno. C'è l'obiettivo di rendere la squadra ancor più competitiva, non voglio che sia un anno di transizione. C'è tanto da giocarci in questi ultimi tre mesi.

Abbiamo fatto bene nel girone di Champions, non si poteva fare di più. PSG, Liverpool e Juventus sono candidate alla vittoria finale; ma qui giochiamo con la stessa determinazione. Passiamo questo turno e poi si vede. Giocare di giovedì non influisce molto, hai più tempo per prepararla ma meno per preparare la gara della domenica. Nessun problema, i calciatori sono abituati a certi ritmi.

Hamsik? Sono rimasto a giovedì scorso quando l'ho salutato e non l'ho più rivisto. Non è ancora stato definito tutto, ma tutto sommato andrà come avevamo messo in preventivo"
.

Clicca qui per leggere le dichiarazioni di Lorenzo Insigne in conferenza stampa.