Zurigo, il presidente: "Un onore ospitare il Napoli, proveremo a essere al loro livello"

Ancillo Canepa, presidente dello Zurigo, ha parlato della sfida contro il Napoli di domani sera

 
Zurigo

MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019 ORE 15:05

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Ancillo Canepa, presidente dello Zurigo: “Biglietti polverizzati per Zurigo-Napoli, cosa significa questo match per la città? Pensate che sono stati venduti 20mila biglietti in 15 minuti! E’ un grande onore per noi ospitare una partita contro il Napoli ed è bello per tutta la città. C’è passione e attesa ed è bello che in città ci siano tanti napoletani non solo provenienti da Napoli, ma da tutta Europa.

Per ciò che concerne il match, siamo realisti e sappiamo bene che il Napoli è favorito nella gara di domani e anche per la vittoria dell’Europa League.

Noi però giocheremo la nostra partita, proveremo ad essere al livello del Napoli e fare in modo che al San Paolo la qualificazione sia ancora in bilico.


Anche io, come il nostro direttore sportivo, penso che nel calcio tutto può succedere e se si parte sconfitti è meglio non giocare affatto. Ecco perché ci crediamo: lo Zurigo proverà a rendere difficile la vita del Napoli, daremo il massimo. Abbiamo già battuto un’italiana: il Milan, a San Siro.

Il giocatore del Napoli che mi piace particolarmente? Koulibaly. Sognavo di avere Sivori in squadra, ma del Napoli attuale mi piace soprattutto Koulibaly e sarebbe anche moto utile allo Zurigo.

Non lo conosco De Laurentiis, ma prima delle partite UEFA le squadre che si affrontano pranzano insieme e sarà l’occasione giusta per conoscerlo.

Conosco tante cose di Napoli, so che è una città straordinaria, ma non ci sono mai stato. Verrò nella gara di ritorno e ne approfitterò anche per mangiare anche una vera pizza napoletana”.