CdS - Zurigo Napoli, Ancelotti può attuare una piccola rivoluzione: previste almeno quattro novità. I dettagli

CdS - Zurigo Napoli, Ancelotti può attuare una piccola rivoluzione: previste almeno quattro novità. I dettagli

 
zurigo

LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019 ORE 9:16

L'edizione odierna del Corriere dello Sport illustra i possibili cambi di formazione che attuerà il tecnico azzurro Carlo Ancelotti per la prima sfida europea contro lo Zurigo giovedì sera. In porta può tornare Ospina, dinnanzi a una linea difensiva immutabile nel mezzo, con la coppia Maksimovic-Koulibaly, e rimodulata sulle corsie, con Malcuit che diviene una possibilità sulla destra e Ghoulam che può sentirsi in competizione, per rifiatare, con Hysaj, abituatosi per anni, ad Empoli, a spingere da quella parte. L’Europa League è una vetrina da tutelare e Diawara, che nel suo passato ha pure esibizioni al Santiago Bernabeu, non può certo tremare per un appuntamento del genere, che finirà per appartenergli ed andrà condiviso con Allan, instancabile. Callejon è il padrone in pectore della destra, ma ci sta che debba difenderla da Verdi, mentre sul fronte opposto può andarci Ounas, pure lui proteso all’ultimo scatto per tenersi il posto ed evitare che allo sprint lo batta l’universale Verdi. In attacco il Napoli riparte da Milik, dalla sua fisicità, dalla sua esuberanza, dalla sua prolificità: tredici reti segnate, nove delle quali negli ultimi settanta giorni, dalla prodezza di Bergamo in poi. Il resto è solito ballottaggio, o Insigne o Mertens.


REDAZIONE