Corbo: "Il Napoli riparta da Koulibaly e da chi ci crede"

Antonio Corbo ha esaminato il periodo azzurro

 
Corbo

LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019 ORE 8:34

"Il Napoli dovrà ripartire da Koulibaly". E' così che Antonio Corbo scrive sulle pagine di Repubblica Napoli, ricordando quanto il senegalese sia l'unico giocatore che ancora crede in qualcosa in questa stagione. Gli azzurri ripartano da lui e non dal capitano, Marek Hamsik: addirittura lo slovacco se ne va in patria e non resta vicino alla squadra, pur essendoci il rischio di rimanere a Napoli. De Laurentiis e Ancelotti ripartano dai uomini chiave e non da bomber ossidati e privi di pragmatismo: Mertens su tutti, non è più il giocatore che aveva Sarri. Fabian Ruiz invece non può fare il sostituto di Hamsik: lo spagnolo è troppo fantasista e pensatore, non ha l'abilità di far girare palla velocemente. Il club riparta da uomini che ci credono.
REDAZIONE