Parma, Inglese: "A Napoli mi sentivo fuori luogo, ma mi hanno reso uno di loro. Futuro? Magari tornerò"

Inglese, oggi al Parma in prestito dal Napoli, ha rilasciato un'intervista a DAZN

 
Parma

MERCOLEDÌ 23 GENNAIO 2019 ORE 17:31

Ai microfoni di DAZN è stato protagonista Roberto Inglese, che ha rilasciato una lunga intervista, parlando anche della decisione di lasciare Napoli per il prestito al Parma: "Ognuno sta dove merita. Io ho dimostrato il mio valore in tutte le categorie e sono felice di questo perché, venendo dal basso, ho capito cosa sono riuscito a conquistare. La gavetta ti aiuta, sempre. Mi è servita anche nella vita e quello che sono adesso lo sono diventato grazie al sacrificio e al lavoro.
Quanto valgo? Non lo so, dovreste chiederlo al Napoli. In estate mi sono confrontato con campioni che all’inizio ti facevano girare la testa. I ritmi erano diversi, così come la tecnica. Mi sentivo un po’ fuori luogo ma poi mi hanno fatto sentire uno di loro. La scelta di andar via è stata presa insieme. Ho 27 anni, non sono più un ragazzino, ho voglia di giocare e di dimostrare. In futuro, se son rose fioriranno. Aspetterò la mia occasione e magari tornerò a Napoli".

REDAZIONE