Sampdoria, Sabatini: "Pastore il mio più grande rimpianto. Bidoni? Ho le mie colpe"

Walter Sabatini parla dei suoi rimpianti e delle sue colpe

 
Sabatini

LUNEDÌ 14 GENNAIO 2019 ORE 11:56

Walter Sabatini, oggi Responsabile dell'Area Tecnica della Sampdoria, è tornato al suo lavoro dopo un periodo di fermo per problemi di salute.
Ai microfoni di Rai Sport ha rilasciato un'intervista, durante la quale ha confidato: "Il mio più grande rimpianto è stato Pastore. Giocava un calcio da sogno, ha fatto una buona carriera però poi si è totalmente seduto, e gliel’ho anche detto. Per non parlare di Iturbe o Dodô. Bidoni? Ho le mie colpe. Qualche volta ci aspettiamo troppo dai giocatori stranieri, giocare qui in Italia non è semplice. Alla Roma anche io ho sofferto nel cedere alcuni giocatori, ma in quel momento il club aveva bisogno di fatturare. Era un problema che la società doveva affrontare".
REDAZIONE