Napoli - Sassuolo, le probabili formazioni: Ancelotti stravolge il centrocampo. Neroverdi decimati

Napoli - Sassuolo, le probabili formazioni: Ancelotti stravolge il centrocampo. Neroverdi decimati

 
Napoli

SABATO 12 GENNAIO 2019 ORE 16:00

NAPOLI (4-4-2): Karnezis; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Ounas, Zieliski, Diawara, Fabian; Milik, Insigne. All.Ancelotti

INDISPONIBILI: Chiriches, Hamsik, Albiol, Verdi

ARBITRO: Chiffi

SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Bourabia, Sensi, Magnanelli; Berardi, Matri, Babacar . All. De Zerbi

INDISPONIBILI: Marlon, Ferrari, Adjapong,

NAPOLI - Mini turnover per la compagine partenopea e per il tecnico Carlo Ancelotti in occasione della prima gara dell'anno in Coppa Italia contro il Sassuolo. In questa competizione potrebbe scendere in campo da titolare in porta il greco Orestis Karnezis che farà da guida ad una difesa dove la coppia dei centrali sarà composta da Maksimovic e Koulibaly con il senegalse sicuro del posto da titolare vista anche la squalifica in campionato che potrebbe tenerlo fuori nel prossimo match con la Lazio. Per quanto, invece, riguarda le corsie esterne, sembrerebbero essere in vantaggio Malcuit, a destra, e Mario Rui, a sinistra. Rivoluzione, invece, per la zona di centrocampo dove l'unico quasi sicuro di un posto da titolare è Piotr Zileinski in quella che normalmente sarebbe la posizione di Allan, che domani sarà assente. Spazio anche per Ounas e Diawara per convincere la società di meritare ancora questa maglia. Sulla sinistra spazio, invece, per lo spagnolo Fabian. Defezione in attacco, invece, per Dries Mertens alle prese con un fastidio alla caviglia. Per questo motivo, il tecnico non ha alcuna intenzione di rischiare e attacco, quindi, affidato alla coppia Milik-Insigne.


SASSUOLO - Il tecnico Roberto De Zerbi arriva al San Paolo, per questa partita di Coppa Italia, non senza alcuni dubbi e problemi di formazione: numerosi sono, infatti, gli infortuni con cui è costretto a fare i conti. Confermatissimo il modulo che resta ancora il 4-3-3 con la porta ancora affidata a Pegolo. Difficoltà per il tecnico legate, invece, alla fase difensiva dove saranno assenti Adjapong, Sernicola, Marlon e Ferrari, che ieri hanno svolto allenamento differenziato e restano in forte dubbio. Spazio, quindi, a Lirola e Rogerio sulle fasce esterne mentre i centrali saranno Magnanelli e l'esperto Peluso. Per quanto, invece, riguarda la fase di centrocampo, titolari confermatissimi saranno Bourabia e Sensi come interni mentre la regia sarà affidata a Magnanelli. Chance in attacco per Babacar che potrebbe essere chiamato a sostituire Di Francesco, che ieri ha svolto lavoro differenziato in allenamento, e a formare il tridente d'attacco con Matri e Berardi.

di Maria Ferriero

©RIPRODUZIONE RISERVATA