«Higuain-Chelsea: manca ancora l'accordo»

 
Chelsea

VENERDÌ 11 GENNAIO 2019 ORE 9:59

ROMA - Il trasferimento di Gonzalo Higuain al Chelsea, secondo quanto riportato dal quotidiano catalano Marca, si complica. Ieri avevamo raccontato dell'atterraggio a Londra del fratello e agente del Pipita, Nicolas Higuain, per trovare un accordo tra tutte le parti coinvolte: Blues, Milan e Juventus, proprietaria del cartellino del calciatore. Intanto Maurizio Sarri, tecnico del Chelsea, che lo ha allenato a Napoli, spinge per chiudere la trattativa, ma l'accordo tra le parti non è ancora stato raggiunto.

LA TRATTATIVA - Affinchè il trasferimento dell'asso argentino al Chelsea si concluda è necessario che si verifichino due condizioni: che il club di Abramovich versi metà dei 18 milioni di euro di prestito che il Milan ha pagato alla Juventus in estate, e che i rossoneri trovino un sostituto del Pipita. La Juventus, con la quale il calciatore è legato da un contratto di 8 milioni e mezzo di euro a stagione, in scadenza a giugno 2021, non ha posto alcun veto sulla trattativa, se non che una delle due squadre, Milan o Chelsea, paghino i 36 milioni di euro fissati per acquistare il cartellino di Higuain. La trattiva più intrigante di questa sessione di mercato è quindi lontana dall'epilogo, ma vista la pressione di Sarri e la volontà del calciatore di cambiare aria, potrebbe verificarsi una sterzata a stretto giro di boa. Intanto mettetevi comodi, il calciomercato è appena iniziato. Corriere dello Sport.