Iezzo: "Per Meret non è facile giocare a Napoli, ma con Donnarumma è il migliore. Ho un nome per gli azzurri"

Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli, ha parlato a Napoli Magazine Live

 
Iezzo

VENERDÌ 11 GENNAIO 2019 ORE 8:39

Gennaro Iezzo, ex portiere del Napoli, ha parlato ai microfoni di Napoli Magazine Live. Ecco le sue dichiarazioni: "Per un giovane come Meret non è facile fare il portiere a Napoli, ma insieme a Donnarumma, ha tutto per diventare tra i più forti al mondo e saranno quelli che riaffermeranno la leadership mondiale dei portieri italiani. Oggi è più pronto Donnarumma perché ha più Serie A nei guantoni, ma la differenza è solo questa e sicuramente saranno il top per le loro squadre e per la Nazionale. Kouamè, Barella, sono giovani molto promettenti ed interessanti, ma se vuoi vincere serve altro, ma il Napoli ha altre strategie e quindi è più che probabile che i due possano interessare al club azzurro. Ho un altro nome che sicuramente potrebbe fare al caso del Napoli è Lazzari della SPAL. Per chi come il sottoscritto ha giocato in tanti campi e in categorie diverse, è inaccettabile il clima che oramai si respira negli stadi, è ora di dire basta e di far osservare le regole che ci sono e sicuramente sortirebbero un effetto positivo. Se stavo in campo a Milano sarei intervenuto e avrei fatto quello che Ancelotti ha minacciato di fare se dovessero ripetersi quanto accaduto a San Siro".