Ancelotti: "Partita trappola, motivati per Liverpool. In Champions niente bus davanti alla porta"

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni Sky al termine del match con il Frosinone al San Paolo

 
ancelotti

L'allenatore azzurro Carlo Ancelotti è intervenuto ai microfoni Sky al termine di Napoli-Frosinone. Ecco quanto evidenziato da CalcioNapoli1926.it: "Queste sono partite trappola, contro il Chievo ci siamo cascati mentre oggi la volevamo affrontare in maniera diversa. Ghoulam? Ho scelto martedì di mandarlo in campo, buona risposta dai nuovi.

Adesso possiamo pensare serenamente al Liverpool, siamo motivati e concentrati e arriviamo con la giusta mentalità e convinzione. Condizione fisica ottimale, qualcuno ha riposato oggi e anche chi ha giocato oggi avrà modo di riposare. Copertina della sfida? Sicuramente i nuovi meritano un plauso, si sono sacrificati molto e hanno lavorato facendosi trovare pronti. Segnale positivo, a Liverpool sarà un atteggiamento diverso e propositivo. Faremo una partita cercando il controllo del gioco, non scenderemo in campo per una partita difensiva. Non è la partita adatta per mettere il bus davanti alla porta.


Liverpool ed Anfield? Ho bei ricordi, lì ho anche vinto la Premier League con il Chelsea. Uno stadio fantastico e siamo onorati di andare lì a giocare. Atmosfera unica, subito dopo c'è il San Paolo".

REDAZIONE