Il Liverpool rischia, soffre e va sotto. Poi Klopp chiama Salah e Firmino

 
Klopp

Nella sera in cui Sarri incassa il secondo k.o. in campionato, il Liverpool tiene il passo del Manchester City vincendo a Burnley. La squadra di Klopp, però, ha rischiato per larghi tratti della gara andando ache sotto al 54'. Con Mané acciaccato, i Reds si sono presentati al fischio d'inizio con Salah e Firmino in panchina: una scelta che non ha pagato. Dopo il pareggio di Milner e gli inserimenti di Salah e Firmino, poi, il Liverpool è diventato irresistibile. Lo stesso brasiliano sull’assist di Van Dijk al 69’ e Shaqiri al 91’ hanno permesso ai Reds di rispondere alla perfezione al Manchester City, vittorioso martedì a Watford. Il testa a testa continua. Tmw.