Orsi: "La Juve può chiudere il campionato in tre partite, il Napoli deve fare il duro. In campo i migliori"

L'allenatore Nando Orsi: "La Juventus può chiudere il campionato in tre partite, il Napoli deve fare il duro. In campo i migliori"

 
orsi

In diretta a “Un Calcio Alla Radio”, trasmissione condotta sulle frequenze di Radio CRC Targato Italia da Umberto Chiariello, è intervenuto l'allenatore Nando Orsi. Ecco le sue parole: "Massimiliano Allegri è sempre stato abbastanza attento nelle dichiarazioni. Quando ha detto che il campionato si sarebbe deciso nelle ultime 5 giorni e aveva ragione. 8 punti sono tanti, ma 8 punti sono uno scontro diretto che puoi perdere e qualche. Sono abituati a fare grandi campionati da 7 anni, la pressione per loro è adrenalina. Loro la gestiscono bene perché sono abituati bene. Il Napoli deve fare nove punti, se la Juve ne fa nove è ovvio che le altri si accasciano, non per manifesta inferiorità, ma per manifesta superiorità. Il Napoli, però, deve fare il duro, non come ha fatto col Chievo.


Inter e Juve non sono due squadre che giocano benissimo, sono due squadre fisiche. L’Inter è una squadra molto fisica, ha Icardi che ha una buona tradizione con la Juve, ma la Juve è più forte. Attenzione, però, l’Inter ha fatto sempre soffrire la Juve allo Stadium negli ultimi tempi.

Liverpool? Chievo deve restare figlio unico quando il Napoli passa il turno di Champions, De Laurentiis ha vinto la prima sfida: passerebbe il turno in un girone dove era impensabile. Il Napoli deve vincere domenica, facendo il suo e sperando che la Juve perda. Domenica metterà in campo gli undici migliori"
.

REDAZIONE


Foto: @SSCN