Il CDS su Piatek: "Trattativa in sospeso da un mese, il Napoli non lo strapperà facilmente a Preziosi"

L'edizione odierna de Il Corriere dello Sport ha fatto il punto della situazione legata a Piatek.

 
Piatek

L'edizione odierna de Il Corriere dello Sport rivela che è bastata una semplice telefonata tra De Laurentiis e Preziosi, per iniziare quella che è una trattativa in sospeso da un mese abbondante. Il motivo risulta essere una sorta di tentativo per strappare "un'opzione morale" per il polacco Piatek, ma per ora non c'è nulla da fare: l'attuale capocannoniere della massima serie resta tra le file del grifone. Qualunque trattativa per provare a prenderlo potrà cominciare solo a partire dal prossimo giugno. La valutazione della punta polacca - si legge - fa storcere il naso a più di un dirigente: Preziosi sa di aver scovato un talento in una miniera d'oro ed è lo stesso patron genoano a decidere il prezzo per rivendere il suo gioiellino. Il Napoli è stato più veloce di tutti: ha messo gli occhi sul figlio prodigio di Preziosi e della piazza genoana, ma per ora il muro risulta invalicabile. L'interesse è reale, come confermato dallo stesso patron azzurro a Solopaca non più tardi di un mese fa: "Piatek ci piace, ne ho parlato con Preziosi e con il suo management. E comunque è presto ancora".

REDAZIONE