Santacroce: "Ho ancora tanta fame di calcio, a Napoli poteva andare diversamente. Vi racconto"

Fabiano Santacroce ripercorre gli infortuni che hanno impedito l'esplosione della sua carriera negli anni di Napoli

 
Santacroce

SABATO 13 OTTOBRE 2018 ORE 20:21

Il difensore del Cuneo, ex Napoli, Fabiano Santacroce è intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport ripercorrendo le maggiori difficoltà della sua carriera che gli hanno impedito di esplodere in azzurro: "I problemi fisici, prima di tutto: un brutto infortunio nel 2009, seguito da un altro appena tornato in campo e dalla fretta di recuperare. Ogni volta saltava fuori un ostacolo nuovo. So bene che poteva andare diversamente, ma tutto quello che mi è successo è ormai parte di me e forse anche grazie a questo ho ancora una fame incredibile di calcio".
REDAZIONE