Italia, Mancini sotto i riflettori: i vertici della Figc valutano il futuro del tecnico, Conte il sogno

Roberto Mancini e la sua Italia convincono poco i nuovi vertici della Figc. Si valuta il futuro dell'allenatore.

 
Italia

Gli scarsi risultati ottenuti da Roberto Mancini fino ad ora con l'Italia: una sola vittoria, due sconfitte e tre pareggi, hanno fatto piombare il tecnico sotto la lente d'ingrandimento dei nuovi vertici del calcio italiano - come si legge su "Il Fatto Quotidiano".

Il 22 ottobre Gravina si presenterà alle nuove elezioni per i vertici della Figc da unico candidato per la Presidenza Federale, per poi diventare il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Il nuovo "governo" Figc potrebbe contare anche sui servigi di Beppe Marotta: l'ex dirigente juventino - si legge - avrebbe voluto scegliere un altro commissario tecnico per la Nazionale, ma il contratto oneroso del Mancio risulterebbe un ulteriore nodo per aprire un discorso esonero. L'obiettivo della nuova dirigenza sarebbe quella di affiancare una figura importante al tecnico di Jesi, sostituendo così l'attuale team manager Gabriele Oriali.


IL SOGNO CONTE

Le belle prestazioni agli Europei di Francia del 2016 non son state dimenticati, e Antonio Conte sarebbe ancora il sogno dei vertici del calcio del BelPaese, ma il contratto col Chelsea (non ancora concluso) rappresenta un serio problema.

REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti