Milan, Maldini: "Ancelotti a Napoli ha cambiato ruolo a due giocatori fondamentali, vincerà tanto anche lì"

Le parole di Paolo Maldini, ex compagno di squadra prima e giocatore poi, di Ancelotti al Milan

 
Maldini

Il dirigente del Milan, Paolo Maldini, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa presente a margine di un evento sulla squadra rossonera, dopo essere stato protagonista al Festival dello Sport a Trento. Ecco le sue principali parole su Ancelotti, suo ex mister: "Con lui ho fatto un ciclo bellissimo. E' stato prima mio compagno, quindi mio amico e infine poi il mio allenatore. Abbiamo passato insieme circa 35 anni, mi sono goduto ogni momento di quelli passati insieme. La sua esperienza a Napoli? Ha cambiato ruolo a due giocatori fondamentali come Hamsik e Insigne, credo che vincerà tanto anche lì".
REDAZIONE