Grassani, l'avvocato del Napoli: "Il PSG rischia poco, l'indagine sarà veloce. Stella Rossa? Sono messi male"

Grassani, l'avvocato del Napoli: "Il PSG rischia poco, l'indagine sarà veloce. Stella Rossa? Sono messi male".

 
Grassani

Mattia Grassani, avvocato specialista in diritto sportivo e del Napoli, è intervenuto ai microfoni de Il Mattino commentando la notizia dei 5 milioni di euro scommessi su Psg-Stella Rossa. Ecco quanto detto:

"Brutta cosa perché riguarda la Champions, la massima competizione europea, una delle prime al mondo".

Veniamo al sodo, cioè alle possibili sanzioni.

"Capisco la curiosità e forse un po' di speranza che si cova a Napoli perché tra una settimana c'è la sfida al Psg. Dico subito, in base a quelle che sarebbero le prime indiscrezioni, che il club francese rischia poco, quasi niente".

Viceversa, i serbi sono messi malissimo.

"Rischiano l'impossibile. Se l'Uefa approfondisce e appura certe verità, non immagino proprio come la Stella Rossa potrebbe cavarsela".


È possibile ipotizzare l'esclusione dalle competizioni europee?

"Questo è il minimo. Si deve valutare poi l'eventuale durata della punizione inflitta, nell'ambito di sua competenza la giustizia Uefa procede sempre con la mano pesante".

Si possono ipotizzare i tempi dell'indagine Uefa?

"Di solito sono veloci, dipende però dalla consistenza delle prove".

REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti