Psg, mal di pancia Cavani: tre club alla finestra

 
Cavani

Secondo L'Equipe l'attaccante uruguaiano non ha gradito il cambio di domenica sera Sostituito al 40' della sfida contro il Lione per sopperire all'espulsione di Kimpbembe inserendo un difensore, Edinson Cavani non avrebbe affatto gradito la mossa di Tuchel. Secondo 'L'Equipe', infatti, l'attaccante uruguaiano non ha preso parte ai festeggiamenti finali dopo la roboante vittoria del Psg per 5-0, sentendosi sempre più ai margini del gruppo.

Il quotidiano francese cita anche una statistica importante per testimoniare so scarso feeling con Mbappè e Neymar, visto che solamente lo 0.5% dei passaggi del brasiliano e il 5% di quelli del francese sono diretti all'ex Napoli. I due colleghi più giovani si cercano invece con maggiore costanza, visto che l'ex Barcellona destina il 25% dei suoi passaggi all'ex Monaco che ripaga il suo compagno con il 35% dei passaggi. Numeri a parte, secondo l'Equipe mai come quest'anno Cavani si sente isolato e senza appoggi dentro e fuori dal campo.


Quasi tutti gli esponenti della sua cerchia più ristretta, infatti, sono stati ceduti in estate, a partire da Javier Pastore accasatosi alla Roma. Sogno dei tifosi del Napoli la scorsa estate, 'El Matador' piace ad Atletico Madrid, Manchester United e Real Madrid. Calciomercato.