Mertens bocciato dalla stampa del Nord: "Mai pericoloso, tira solo quando vede Milik entrare"

Mertens bocciato dalla stampa del Nord: "Mai pericoloso, tira solo quando vede Milik entrare", i dettagli

 
mertens

Dries Mertens non ha brillato nella gara di ieri. Poco imprevedibile e mai realmente pericoloso, spesso avulso al gioco e Ancelotti nella ripresa si è giocato la carta vincente Arek Milik richiamando il belga in panchina. Proprio il polacco ha propiziato il gol di Insigne nel finale. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport boccia Mertens:

"Non parte male: la sua capacità di allargarsi a sinistra, partendo da centravanti per creare spazi, è apprezzabile. Ma alla fine un attaccante deve risultare pericoloso e lui tira in porta solo una volta, proprio quando è pronto Milik a sostituirlo. Ma il belga c'è sempre mentalmente anche se ha bisogno di gol per alimentare la propria fame".
REDAZIONE

 ACCEDI QUI per visualizzare i commenti

ACCEDI all'area riservata per visualizzare i commenti