Il Mattino titola: "San Lorenzo"

 
Insigne

Il Napoli batte la Fiorentina grazie alla magia di Insigne in un San Paolo semi-deserto per protesta contro il caro biglietti. E ora Ancelotti guarda già alla prima gara di Champions League martedì a Belgrado, Un guizzo di Insigne stende la Fiorentina. Colpo vincente sull’intuizione perfetta di Milik: il Napoli risolve il match contro i viola a 11 minuti dalla fine e ritrova il sorriso dopo il pesante ko contro la Sampdoria.

Un successo che consente agli azzurri di agganciare in vetta la Juventus impegnata oggi contro il Sassuolo. Decisivo l’attaccante di Frattamaggiore che si riscatta al meglio dopo l’opaca prova di Genova e quella sotto tono anche con l’Italia contro la Polonia. E' lui il valore aggiunto della squadra, il leader tecnico chiamato a fare la differenza: Ancelotti infatti lo sposta al centro dell’attacco per tenerlo più nel vivodella manovra offensiva e per farlo incidere maggiormente sia nei tiri in porta che negli assist ai compagni. E Lorenzo risponde con il sesto gol alla Fiorentina, cinquantesimo in serie A. Il Mattino.